Intervista: Miss Cross Stitch - 💡 Fix My Ideas

Intervista: Miss Cross Stitch

Intervista: Miss Cross Stitch


Autore: Ethan Holmes, 2019

Di Julie Jackson

Un giorno mentre ero in agguato su Pinterest, mi sono imbattuto in queste incredibili foto di punti croce su larga scala in spazi pubblici. Quindi sai solo che dovevo scoprire di più e parlartene! L'artista, che è in Germania, si chiama Miss Cross Stitch. Ha un blog, misscrossstitch.wordpress.com, con foto e storie aggiornate (dovrai usare il traduttore di Google) sui pezzi pubblici che ha ricamato su strutture pubbliche come panchine e recinti da Berlino a Zurigo.

Miss Cross Stitch è stata una studentessa di design di moda e gioielli che ha ricamato, cucito e lavorato a maglia fin dall'infanzia. "Ma", ha detto, "nel corso degli anni è stato interessante per me prendere queste tecniche e dare loro un contesto moderno, per dimostrare che l'artigianato può essere più della tovaglia all'uncinetto della nonna. E ... cosa sarebbe meglio che farlo se non negli spazi pubblici? "

Ho avuto la fortuna di farle alcune domande, ed ecco cosa ha detto.

Julie: come si chiama il lavoro che fai? Mi chiedevo se esistesse un nome per questo, come quello che è il filo bobbing da lavorare a maglia.

Miss Cross Stitch: chiamo il lavoro che faccio "Street Embroidery", un misto tra street art e ricamo. Dal momento che non ho percepito un nome ufficiale per questo, la maggior parte delle volte le persone lo chiamano "threadbombing".

JJ: Parlaci del momento in cui hai pensato di ricamare spazi pubblici.

MCS: A quel tempo lavoravo nell'industria e abbiamo progettato una linea di prodotti moderna con borse, cuscini ... sul modo in cui [lavoravo] guidando nella mia auto, ho guardato una panchina del parco (con una griglia metallica) e ho pensato , "Sembra un tessuto fatto per il ricamo, perché non ricamare in uno spazio pubblico?"

JJ: È un movimento o sei il primo a fare questo?

MCS: Non penso che sia davvero un movimento - prima di farlo, non conoscevo nessuno che lo stesse facendo. Ma due anni [dopo che ho iniziato], ho ricevuto una email da una ragazza di Barcellona (Alicia), che aveva anche un cestino e una recinzione ricamati.

JJ: fantastico! Ti ha mandato delle foto? Eri eccitato nel vedere che non eri solo?

MCS: Sì, mi ha scritto un'e-mail con le foto ed ero davvero entusiasta di come interpretava il tema del ricamo negli spazi pubblici. Potrebbe essere l'inizio di qualcosa di più grande ...

JJ: Come scegli un buon sito da ricamare: cosa funziona bene e cosa no?

MCS: I miei criteri per la scelta di un luogo è che dovrebbe essere un luogo dove molte persone potrebbero vederlo, ma è anche un luogo in cui posso lavorare senza essere disturbato dalla polizia. [Quando ho fatto] le rose a Berlino ho avuto bisogno di sei ore per ricamare loro. Inoltre dovrebbe essere un bel posto, quindi le persone [si divertono] lì in seguito.

JJ: Qual è la posizione più strana che hai cucito? Qual è il tuo preferito?

MCS: Una volta ho provato a ricamare una panchina nella zona pedonale di Stoccarda, e quando abbiamo finito a metà [di esso] è arrivato un poliziotto che ha cominciato a parlarmi; alla fine ho dovuto rimuovere il filo. Il mio posto preferito era il parco di Berlino, perché molte persone [mi vedevano] e mi chiedevano se fossi un artista; sono stati davvero sorpresi [con il lavoro].

JJ: Quali materiali usi?

MCS: All'inizio usavo una corda di cotone tinto da un capo, ora uso la corda in polipropilene perché è molto più resistente all'acqua e al sole.

JJ: Cosa ti piace di più?

MCS: La cosa che mi piace di più è vedere i sorrisi sui volti delle persone che passano.

JJ: Qual è il prossimo? Quali altri trucchi hai nella manica?

MCS: Mi piacerebbe ricamare una panchina completamente, ma è un po 'complicato trovare una panchina della griglia [in un posto] in cui mi è permesso lavorare. Quest'estate sono stato in Svezia, ma che peccato - non hanno le panchine della griglia di cui ho bisogno!

JJ: Bene, guarderò il tuo blog per vedere cosa ne pensi di prossimo! Grazie mille per averci parlato e buona fortuna per il tuo prossimo progetto!

Circa l'autore:

Julie Jackson è il creatore di Subversive Cross Stitch e Kitty Wigs.



Si Può Essere Interessati

L'Hackathon "Make the Breast Pump Not Suck"

L'Hackathon "Make the Breast Pump Not Suck"


Alimentato da Coca Cola Zero, Mentos e Scienza!

Alimentato da Coca Cola Zero, Mentos e Scienza!


Laboratorio di pittura astratta

Laboratorio di pittura astratta


The Arduweenie

The Arduweenie