Clone Spotting: come le contraffazioni feriscono il movimento Open Source - 💡 Fix My Ideas

Clone Spotting: come le contraffazioni feriscono il movimento Open Source

Clone Spotting: come le contraffazioni feriscono il movimento Open Source


Autore: Ethan Holmes, 2019

Quando abbiamo scoperto che il nostro Touch Board era stato clonato abbiamo immediatamente detto "cosa!" Rapidamente seguito da "whoa ..." riassunto con "fammi vedere!" Dopo alcuni anni di vendita del nostro Electric Paint e con il nostro Touch Board solo più di un anno, non eravamo sorpresi, ma eravamo certamente eccitati, frustrati e curiosi. Affollati attorno allo schermo ci siamo tutti chiesti che aspetto avrebbe avuto il clone di persona, da dove provenisse e se fosse un bene. Spero che anche tu sia curioso.

Sono qui per farti conoscere le specifiche di ciò che separa un pezzo di hardware contraffatto dalla nostra Touch Board.Se sei interessato a ciò che la clonazione significa per noi come azienda, allora dovresti dare un'occhiata al mio articolo su LinkedIn, dove cerco che l'hardware non è la parte più difficile e che il clone sta copiando la cosa sbagliata. Se vuoi saltare al finale, consulta la nostra pratica guida "Come individuare un clone" in formato PDF (mostrata sotto). Se vuoi ascoltare l'intera storia, continua sotto la guida!

Clicca per ingrandire come PDF.

Alcuni mesi fa un nostro amico super-utente, "Grumpy Mike", ha individuato quello che pensava potesse essere un clone sul forum di Arduino.cc. Lui aveva ragione. Stava aiutando un utente con il suo progetto, ma il consiglio non rispondeva come avrebbe dovuto. Dopo una rapida diagnosi e alcune foto da parte dell'utente ci siamo resi conto che si trattava di una tavola clonata. Eravamo entrambi lusingati e frustrati. Lusingato perché qualcuno pensava che valesse la pena copiare e frustrare perché avevano creato un prodotto contraffatto. Il "Touch Board" che abbiamo trovato assomigliava al nostro prodotto, utilizzava il nostro logo registrato e, cosa più importante, che sosteneva fosse stato prodotto da noi, presentando un problema serio. Questo produttore non aveva appena usato il nostro lavoro senza dare credito, stava cercando di convincere la nostra comunità che questo era il nostro prodotto.

La Touch Board è un progetto Open Hardware. Open Hardware presenta a tutti noi un'incredibile opportunità di iterare e prototipare liberamente, ma ci impone di dare il credito dove è dovuto. Dovresti migliorare il nostro design e adattarlo alle tue esigenze. Forniamo i file necessari per ottenere PCB e tutto il nostro codice si trova sul nostro GitHub. Abbiamo fatto un sacco di duro lavoro e dovresti trarne beneficio. Abbiamo costruito la Touch Board oltre al duro lavoro di Jim Lindblom, Bill Greiman, Bill Porter, Micheal Flagar, Arduino, Atmel, Freescale e il supporto dei nostri sostenitori di Kickstarter. Senza di loro, il Touch Board non esisterebbe.

Ma come dovrebbe essere ovvio, Open Hardware non allevia le strutture legali intorno alla proprietà intellettuale o alle registrazioni ufficiali. A tale riguardo, il produttore del clone opera illegalmente su due punti: l'uso del nostro USB Vendor Identification (USB VID) e l'uso dei nostri marchi protetti. Il VID USB consente al tuo computer di sapere cosa è inserito, garantendo affidabilità, sicurezza e tracciabilità del prodotto. I VID USB sono un investimento nella creazione di un prodotto completo che opera secondo uno standard globale. Il clone sta mentendo a te e al tuo computer.

L'uso del nostro USB VID è frustrante, ma l'uso del nostro nome e del logo è esasperante. Abbiamo lavorato duramente per creare una community di utenti attraverso comunicazioni coerenti, miglioramenti continui dei prodotti e onestà. Quando abbiamo preso il clone nelle nostre mani abbiamo visto che il produttore aveva stampato una versione modificata del nostro logo sulla lavagna. L'uso del nostro nome è in diretta violazione dei nostri marchi. Questo è un problema serio per chi compra una di queste schede contraffatte. Vogliamo aiutare Makers e i clienti, ma non possiamo fornire supporto per un prodotto che non abbiamo realizzato.

Quindi, oltre al VID USB e alla violazione del marchio, è fondamentalmente solo un economico Touch Board giusto? No! Pensavi davvero che sarebbe stato? Quando abbiamo ottenuto un clone nelle nostre mani, pensavamo onestamente che all'inizio fosse abbastanza buono. La maschera di saldatura era piuttosto nitida, il bianco era bianco, il nero era nero e non c'erano segni rivelatori di un rilavorazione o di un errore di fabbricazione. Potremmo dire che la placcatura in oro era pericolosamente sottile, ma il tabellone era chiaramente realizzato in una struttura professionale ad un livello ragionevole, al netto di alcuni dettagli molto importanti. Perdere questi dettagli significava che il nostro clone non funzionava. Nessun bootloader, un link MIDI mal configurato e componenti sospetti significava che questa scheda non avrebbe mai funzionato (dai un'occhiata alla guida per il nocciolo duro).

Una tavola clonata potrebbe essere più economica e mantenere la stessa funzionalità? Forse, ma è improbabile. Il Touch Board funziona perché lo abbiamo progettato bene e non tagliamo gli angoli. Con la potenza di un Arduino Leonardo, robusto tocco capacitivo e prossimità, un lettore MP3, funzionalità MIDI, un supporto per schede microSD e un caricatore LiPo, la Touch Board è completamente funzionale. Questa funzionalità non è economica. Le parti costano denaro, soprattutto quando ai produttori vengono pagati prezzi equi per il loro lavoro. Vogliamo che tu faccia grandi cose e ti ispiri a vicenda. Non vogliamo che paralizzi i tuoi progetti con hardware su cui non puoi fare affidamento, creati da persone che non vogliono aiutare.

Quindi cosa facciamo? In breve, l'abbiamo appena fatto. La natura della produzione e delle vendite contemporanee è che è difficile (e proibitivamente costoso) controllare la contraffazione. Abbiamo inviato lettere dai nostri avvocati e formulato richieste di rimozione, ma il nostro strumento più potente è spiegare perché la contraffazione è corrosiva per le aziende, i clienti e i prodotti. Ora che l'abbiamo fatto, è tempo di andare avanti. Invece di preoccuparci di qualcuno che copi il nostro passato, pensiamo che dovremmo preoccuparci di creare il nostro futuro.



Si Può Essere Interessati

Tessere un paralume Rickrack

Tessere un paralume Rickrack


Stanza artigianale su un carrello

Stanza artigianale su un carrello


Come fare: Basic Bar Essentials

Come fare: Basic Bar Essentials


Recensione del libro: Weaving Un-Loomed di Diane Gilleland

Recensione del libro: Weaving Un-Loomed di Diane Gilleland






Messaggi Recenti