5, 4, 3, 2, 1 cose su Joe Grand - 💡 Fix My Ideas

5, 4, 3, 2, 1 cose su Joe Grand

5, 4, 3, 2, 1 cose su Joe Grand


Autore: Ethan Holmes, 2019

L'ingegnere elettrico di San Francisco, Joe Grand, ha trascorso gli ultimi vent'anni a scoprire difetti di sicurezza nei dispositivi hardware e istruire gli ingegneri su come aumentare la sicurezza dei loro progetti. È specializzato nell'inventare, progettare e concedere in licenza prodotti e moduli per gli appassionati di elettronica. Joe è stato membro del consiglio tecnico MAKE sin dal primo numero ed è l'autore del progetto più lungo (35 pagine) che abbia mai eseguito sulle pagine di MAKE: l'Atari 2600PC.

La sua biografia riassume la sua attenzione e il suo ethos:

Joe Grand è nato come un hacker. In un periodo in cui armeggiare con il computer e l'elettronica era una garanzia per il ridicolo e il tormento, Joe (precedentemente noto come Kingpin) si spinse indietro per forgiare il proprio percorso - capire come fare telefonate gratis come un bambino di 7 anni nel 1982, aiutando a definire lo standard per la ricerca e la divulgazione di vulnerabilità della sicurezza informatica moderna con il famigerato gruppo di hacker L0pht Heavy Industries, portando l'ingegneria alle masse su Discovery Channel Prototipo questoe gestendo la propria società di design di prodotto, Grand Idea Studio. Joe si sforza di rendere la tecnologia accessibile alle persone di tutti i livelli di abilità.

Un progetto di cui sei particolarmente orgoglioso: 1. Sebbene non sia realmente un "progetto" nel senso tradizionale, sono terribilmente orgoglioso di essere un papà di due giovani (di età compresa tra 1 e 4 anni). Guardarli (e supportarli) come esseri sdolcinati e indifesi si trasformano in umani curiosi e indipendenti è più soddisfacente di qualsiasi altro progetto, prodotto o prototipo in cui sono stato coinvolto. Per me, essere un genitore è il progetto ingegneristico più stimolante e stimolante che si possa avere. Puoi imparare, insegnare, provare nuove cose, improvvisare, hackerare, fallire e avere successo. Meglio di tutto, non devi scrivere alcuna documentazione!

Joe e il suo figlio maggiore smontano un ricevitore della TV satellitare.

Due errori del passato che hai imparato di più: 1. Mettersi nei guai. Nel 1992, a 16 anni, ero davvero spaventato subito dopo alcune disfatte relative al computer. A quel tempo, la comunità degli hacker era puramente underground. C'erano pochissimi spazi hacker, riunioni / incontri o condivisione pubblica di informazioni. Stavamo creando un nuovo percorso, spinto dalla curiosità di apprendere il più possibile sulle tecnologie a cui eravamo esposti e spesso impedito di apprendere attraverso gli sbocchi tradizionali. Quell'esperienza potrebbe essere stata la svolta più importante della mia vita, poiché mi ha aiutato a reindirizzare le mie energie in una direzione più positiva.

2. Produzione offshore. Preferisco costruire prototipi e proof-of-concept una tantum, ma occasionalmente mi occupo di produzione di produzione per cose che ho progettato. Mentre affidarsi a strutture offshore è spesso elogiato come la strada da percorrere ("La spediremo in Cina e se ne prenderanno cura ..."), molte volte i rischi di farlo superano i benefici. Cose come le barriere linguistiche, i costi di spedizione, i ritardi doganali, le spese di viaggio per visitare la struttura e la natura asincrona della comunicazione a causa delle differenze di fuso orario possono gettare una chiave inglese anche nei migliori design. Mentre esistono "mediatori" che promettono di semplificare il tuo coinvolgimento servendo da intermediario tra te (il creatore) e la struttura, di solito non sono tanto dedicati al progetto quanto te e potrebbero non essere tecnicamente abbastanza competenti da rendere il loro impegno utile . Non sto dicendo che tutta la produzione offshore è cattiva, ma non è una panacea e merita un esame più approfondito su base progetto per progetto.

Tre idee che ti hanno entusiasmato di recente: 1. Interfacce di debug su chip. Scoprire le interfacce di debug (OCD) e / o di programmazione on-chip disponibili è una parte comune dell'hacking hardware o del reverse engineering, in quanto tali interfacce sono di solito non protette e possono essere utilizzate per estrarre la memoria o influenzare lo stato di un sistema elettronico funzionante. Ho svolto ricerche su diversi tipi di interfacce e ho recentemente rilasciato JTAGulator, che è uno strumento hardware basato su Propalla basato su elica Parallax che assiste nell'identificare le connessioni OCD da punti di test, vias o componenti pad su un dispositivo di destinazione. La mia speranza è che lo strumento possa aiutare le nuove persone ad essere coinvolte nell'hacking hardware e ad evidenziare l'insicurezza delle interfacce OCD.

2. Sintesi vocale. Sono sempre stato attratto dai dispositivi parlanti, dal giocare con Speak & Spell all'utilizzo di S.A.M. (The Software Automatic Mouth) sul mio Atari 400 per ascoltare le prime macchine parlanti ("Una porta è socchiusa ...") per l'hacking con l'onnipresente processore vocale SP0256 General Instrument. Pensavo che la community dei maker (me compreso) necessitasse di un modo semplice per i progetti di parlare, così ho creato il modulo Text-to-Speech di Emic 2. Il modulo è un sintetizzatore vocale indipendente e multi-lingua che converte un flusso di testo digitale in un discorso dal suono naturale. Si basa su Epson S1V30120 TTS IC, che utilizza il noto motore DECtalk, ed è facile da interfacciare con qualsiasi microcontrollore tramite un'interfaccia seriale standard. Può persino cantare!

3. Uso della tecnologia (errato). Sono stato eccitato, anche se non in senso positivo, sull'uso improprio e (a volte) socialmente inaccettabile della tecnologia. Dalle telecamere ad ogni angolo della strada ai dispositivi mobili che monitorano ogni tua mossa su Facebook e Google (tra gli altri) controllando i tuoi dati personali, la privacy è diventata qualcosa che stiamo lentamente (e volentieri?) Perdendo. È un pendio scivoloso che non credo che la maggior parte delle persone noterà fino a quando non sarà troppo tardi. Il problema è in gran parte determinato dall'adozione di massa della nostra società alla tecnologia e dall'assunzione di tale tecnologia. Come ingegnere e hacker, mi sforzo di educare gli altri sulle conseguenze non intenzionali e posso solo sperare che promuova un cambiamento di mentalità.

Quattro strumenti per i quali non puoi vivere senza: 1. Agilent DSO7054. Spesso dico che sono innamorato del mio oscilloscopio digitale - ed è solo parzialmente uno scherzo. Sono uno studente visivo, quindi niente batte essere in grado di vedere quali segnali stanno effettivamente facendo in un dato momento. Dal momento che lavoro molto con i sistemi embedded e le comunicazioni digitali, faccio molto affidamento sulla funzionalità di decodifica seriale del mio oscilloscopio e sul trigger avanzato. È di gran lunga il mio strumento più utile e ambito in laboratorio.

2. T-Tech Quick Circuit 5000. Fin da quando ero un adolescente, ho avuto la possibilità di acquistare una macchina per prototipazione PCB. Ho passato anni a realizzare le mie schede con le tecniche tradizionali di incisione in casa e avevo troppa familiarità con i pericoli del cloruro ferrico. Mentre ora abbiamo tutti accesso a strutture di fabbricazione di PCB in tutto il mondo a prezzi ragionevoli, niente batte la gratificazione immediata di ottenere le schede indietro in pochi minuti anziché giorni. Uso la QuickCircuit principalmente per prototipi e schede di interfaccia a lato singolo, ma anche per divertenti progetti legati all'arte con i miei figli, come la fresatura di targhe e la realizzazione di circuiti stampati a forma di aeroplano. Come bonus, è ipnotizzante osservare i trapani e le rotte.

3. Kit di rimozione Chip Quik SMD. Chip Quik è una lega a bassa temperatura che aiuta nella rimozione dei componenti di montaggio superficiale. Quando la lega viene sciolta nelle connessioni di saldatura esistenti del componente target, la temperatura complessiva di fusione viene ridotta, il che consente di sollevare o spostare il componente direttamente dal pannello. Io uso questa roba per la rielaborazione della PCB, il reverse engineering e le mie lezioni di hacking dell'hardware.

4. Canale IRC #tymkrs. Ospitato da Whisker e Addie, due geeky di Rochester, Minn., #Tymkrs è come un hackerpace virtuale. Affiancato da una vasta gamma di persone provenienti da tutto il mondo e attivo 24 ore su 24, è un luogo ideale per discutere di progetti attuali, dare una mano con problemi tecnici o semplicemente parlare di cose quotidiane. Dato che generalmente lavoro da solo, lasciare aperta la finestra IRC mi dà un minimo di connessione con il mondo esterno.

Joe (al centro) su un divano omnidirezionale controllato a distanza Prototipo questo.

Cinque persone / cose che hanno ispirato il tuo lavoro: 1. The L0pht. All'inizio degli anni '90, mi sono unito a un gruppo chiamato L0pht Heavy Industries. La L0pht era una club house per gli hacker della zona di Boston che si erano incontrati su sistemi di bulletin board locali ed era uno dei primi hackerpace pubblicamente noti. Insieme al semplice appendere fuori e armeggiare con la tecnologia, esamineremmo reti, applicazioni software e dispositivi hardware per problemi di sicurezza. Se avessimo scoperto una vulnerabilità, avremmo sfidato il venditore a non solo riconoscere il problema, ma a risolverlo - questa è ormai una pratica comune, ma a quei tempi era un'impresa praticamente sconosciuta e aveva bisogno di alcuni veri cojones!

Gli altri sei ragazzi del gruppo erano tutti più grandi di me e sono diventati i miei mentori (che lo sapessero o meno) per quasi il prossimo decennio. Hanno contribuito a rafforzare la mia mentalità da hacker - cioè, non avendo paura di provare soluzioni non convenzionali ai problemi, spingendo i limiti della tecnologia, dedizione all'apprendimento attraverso la costante sperimentazione e condividendo la mia passione con gli altri.

2. In esecuzione. Alcune persone risolvono problemi durante la doccia o durante un sogno. Risolvo i miei problemi durante la corsa. Mentre io segretamente amo trascorrere tutte le ore di veglia in laboratorio, cerco di avere un certo equilibrio di sforzi tecnici e non tecnici. La corsa mi costringe a uscire dal laboratorio e alla luce del sole. Di solito sono le volte in cui sono così ossessionato dal fissare un progetto o dal superare qualche problema che non voglio correre, ma una volta che ho colpito le strade, mi sento come se potessi elaborare le cose in modo più chiaro.

3. Mio nonno, un matematico, appassionato di baseball e insegnante. Quando ero un bambino, ricordo di aver letto le sue forme di revisione dopo una delle sue conferenze e sono rimasto sorpreso da quanto fossero bravi. Non ero nemmeno abbastanza sicuro di ciò di cui parlava, ma qualunque cosa fosse, agli studenti piaceva sicuramente! Ora ogni volta che parlo o insegno a una lezione, penso a quelle forme di revisione e cerco sempre di ottenere lo stesso punteggio.

4. Ralph Baer. Noto anche come padre dei videogiochi domestici, Ralph Baer è un ingegnere ingegnere. Ha inventato centinaia di giochi e giocattoli con cui molti di noi sono cresciuti, tra cui il Magnavox Odyssey, Simon, e Perfezione del computer. Ho incontrato Ralph circa 10 anni fa attraverso un amico comune e abbiamo lavorato insieme su alcuni progetti. Mi stupisce che, anche a 93 anni, aggiusti e costruisca continuamente prototipi. Una volta ha detto: "Mi diverto a far funzionare le cose" ed è la sua passione per l'atto di ingegneria che mi ispira tanto.

5. Hardcore / Punk. Dopo essere stato presentato al genere da mio fratello maggiore e dai suoi amici, ho passato molti anni di sabato e domenica pomeriggio a fare il pieno di squallidi club di Boston ascoltando band e supportando la scena. Ho identificato con forza la rabbia, la passione e gli ideali, e ho scoperto che aveva alcuni sorprendenti parallelismi con le mie crescenti convinzioni da hacker. La musica continua ad essere la mia colonna sonora quotidiana: mi ha aiutato a sentirmi a mio agio con quello che sono e non essere influenzato da influenze esterne o pressioni.

Joe controlla il tempo con la sua stazione meteorologica montata sul casco Prototipo questo.



Si Può Essere Interessati

Stampa 3D del tuo telaio Banksy Art-Shredder

Stampa 3D del tuo telaio Banksy Art-Shredder


Lancio di razzi di carta e rafting di un micro-fiume a East Bay Maker Faire

Lancio di razzi di carta e rafting di un micro-fiume a East Bay Maker Faire


Sostenibilità, open source e bene sociale: i produttori di Bilbao sono agenti di cambiamento

Sostenibilità, open source e bene sociale: i produttori di Bilbao sono agenti di cambiamento


Kevin Kelly esamina il nostro libro di chimica domestica

Kevin Kelly esamina il nostro libro di chimica domestica






Messaggi Recenti