5, 4, 3, 2, 1 cose su Ayah Bdeir - 💡 Fix My Ideas

5, 4, 3, 2, 1 cose su Ayah Bdeir

5, 4, 3, 2, 1 cose su Ayah Bdeir


Autore: Ethan Holmes, 2019

L'ingegnere e artista interattivo di New York Ayah Bdeir è fondatore e CEO di littleBits, una libreria open source di moduli elettronici che si agganciano insieme a magneti, senza necessità di saldatura, cablaggio o programmazione. Ayah ha esposto per la prima volta Little Bits alla Maker Faire Bay Area nel 2009 e da allora LittleBits ha vinto oltre 14 premi giocattolo, è stato presentato su TED, BBC, Forbes e Popular Science, e ha chiamato "Lego per la generazione iPad" di Bloomberg TV. Nel 2011, i LittleBits sono stati acquisiti dal Museum of Modern Art per la loro collezione permanente, e hanno appena svelato un piccolo display completamente robotico guidato da Bits (vedi video sotto).

Ayah ha un master dal MIT Media Lab, ha ottenuto borse di studio presso Eyebeam e Creative Commons, ha insegnato corsi di laurea alla NYU e Parsons, ha aiutato a guidare la prima definizione hardware aperta adottata dal CERN per la sua Open Hardware License, e co- ha presieduto l'inaugurale Open Hardware Summit. Ha parlato diverse volte a Maker Faire e tenuto conferenze al Hardware Innovation Workshop di MAKE. Nel 2012 ha ricevuto il prestigioso TED fellowship come uno dei 25 migliori innovatori dell'anno. Ayah è anche fondatrice di Karaj, il laboratorio di Beirut per arte sperimentale, architettura e tecnologia.

Un progetto di cui sei particolarmente orgoglioso: 1. littleBits. È difficile credere che sia iniziato come un piccolo prototipo di cartone con nastro di rame per esplorare l'idea di rendere modulare l'elettronica, fino ad ora una libreria di elettronica, venduta in oltre 60 paesi e da questa settimana vetrine completamente robotizzate nel design più importante del mondo negozio del museo! Il 9 aprile, abbiamo presentato "littleBits Make Big Things Happen", due installazioni di finestre presso i negozi MoMA di New York. Le finestre mostrano grandi installazioni cinetiche fatte interamente con piccoli bit, non un singolo kit robotico o una piattaforma motorizzata. Ero sbalordito nel vedere i piccoli bit essere così potenti!

Due errori del passato che hai imparato di più: 1. Sottovalutare la complessità del processo di produzione. Ci vuole molto per creare prodotti fisici. Anche dopo aver realizzato un prototipo funzionante perfettamente progettato, trasformarlo in un prodotto fabbricabile è un gioco completamente diverso!

2. Pensando che abbia mai dovuto lavorare con qualcuno che non mi piaceva. Passiamo troppo tempo a lavorare, e do troppo cuore al mio lavoro per lavorare con persone che non amo, rispetto e mi piace stare in giro. Non importa quanto sia esperta la persona, se non condivide lo stesso ethos, non devo lavorare con loro, e va benissimo.

Un primo piano dei piccoli Bit usati nel display del MoMA.

Tre nuove idee che ti hanno entusiasmato di recente: 1. Apprendimento dell'agguato. È un termine coniato per caso che mi rende super eccitato. È questa l'idea che possiamo creare prodotti divertenti o elementi di costruzione giocosi per i bambini, convincerli a iniziare a fare progetti e poi iniziano a fare domande e a cercare conoscenza senza nemmeno saperlo.

2. Apri l'hardware. Alcuni anni fa, "l'hardware aperto" rappresentava una comunità che era nascente e piena di potenzialità. Ho co-fondato l'Open Hardware Summit con Alicia Gibb, e per la prima volta sapevamo praticamente tutti coloro che facevano domanda per parlare o presentare il loro lavoro sull'hardware aperto. Meno di 2 anni dopo, la comunità si è trasformata in un movimento e le persone sono state coinvolte in tutto il mondo e hanno fatto un incredibile nuovo lavoro nell'hardware e nel design.

3. Il movimento "vintage". Mi piace che il mondo stia apprezzando il vecchio (in qualche modo) sul nuovo, riconoscendo e ispirandosi a ciò che ci ha preceduto, a ciò che è fatto a mano e a ciò che è fisico. Sono assolutamente d'amore per il tatto e penso che alcune delle idee più fresche provengano dagli oggetti più banali del nostro passato.

Ayah crea con piccoli bit. Foto di Zack Dezon.

Quattro strumenti di cui non puoi vivere senza: 1. Moleskine. Porto il quadernino ovunque, e adoro tornare indietro e guardare gli appunti che avevo anni prima - le idee migliorano sempre con l'età.

2. Blackberry. Sì, giudicami tutto quello che vuoi, non posso vivere senza il mio Blackberry Bold e sto pazientemente aspettando il nuovo Blackberry con una tastiera.

3. Taglierina laser. È il mio strumento di produzione preferito nel mondo. Costoso, ma incredibilmente versatile!

4. Adobe InDesign. L'ho usato per preparare presentazioni, ed è così potente e fa sembrare tutto migliore. Ora odio ufficialmente PowerPoint.

Cinque persone / cose che hanno ispirato il tuo lavoro: 1. Arthur Ganson, il geniale artista cinetico e robottista.

2. Sol Lewitt, l'incredibile artista, che mette insieme il calcolo più intricato con le forme d'arte più analogiche. Adoro assolutamente il suo lavoro.

3. New York. Ogni giorno ricevo tanta energia dall'essere a New York. L'ispirazione è davvero tutto intorno. La città ha un modo di mettere insieme design, moda, affari, artigianato, arte, il cuore del mondo, davvero.

4. La squadra di Little Bits. A volte mi aggiro per non prestare attenzione e poi vedo un progetto su cui il team sta lavorando. Da carinissimi a pieni di soul, prendono piccoli bit dove non ho mai pensato, e questo mi porta molta felicità.

5. Adam Bly, il mio fidanzato e uno dei miei migliori amici. Lui è un imprenditore (iniziato seme magazine, visualizing.org), pensatore, e mi ispira a pensare al mio lavoro come a un veicolo per far nascere grandi idee nel mondo.

Dai un'occhiata al kit iniziale di Little Bits e al kit esteso nel capannone di Maker.



Si Può Essere Interessati

Potere del pedale attraverso la contea più varia d'America in rotta verso la World Maker Faire

Potere del pedale attraverso la contea più varia d'America in rotta verso la World Maker Faire


Newsletter di Maker Pro n. 28

Newsletter di Maker Pro n. 28


Undici Golem del piede prende Calgary

Undici Golem del piede prende Calgary


Dipinti Chladni generati dal suono

Dipinti Chladni generati dal suono






Messaggi Recenti