3DP Shootout Team: per chi sono le stampanti 3D? - 💡 Fix My Ideas

3DP Shootout Team: per chi sono le stampanti 3D?

3DP Shootout Team: per chi sono le stampanti 3D?


Autore: Ethan Holmes, 2019

Questo fine settimana 21 nuove stampanti 3D stanno mostrando le loro cose nella seconda annual annualità delle stampanti 3D di MAKE. Quindi chi comprerà queste cose, comunque?

Il mercato delle stampanti 3D consumer / hobbista sta crescendo rapidamente, con nuovi venditori che prendono di mira acquirenti che vanno da studenti e famiglie a piccoli produttori "prosumer". Quindi quest'anno Shootout si concentra meno sulle metriche e più sui dati qualitativi: come si inseriscono le singole macchine nell'universo di stampa 3D in espansione? Quali stampanti sono innovative e si distinguono dalla massa? In qualità di produttore nuovo o esperto, quale stampante è adatta a me? Per rispondere a queste domande, abbiamo riunito un team straordinario in tutto il paese, tra cui: • Leader di gruppi di generazione di stampanti 3D • Superutenti di diverse stampanti • Designer • Artisti • Insegnanti di design e tecnologia • Nuovi utenti che non dispongono di stampanti • Studenti di ingegneria • Makerspace 3DP formatori e operatori

Quindi incontriamoli!

Anna Kaziunas France (kaziunas.com) è in testa alle riprese 3D di quest'anno e coordina le recensioni di MAKE su stampanti, scanner e altro ancora. È direttrice della Providence Fab Academy, decano degli studenti per Fab Academy Global, e coautore di Guida introduttiva a MakerBot e il prossimo FAI la guida definitiva alla stampa 3D libro.

Kacie Hultgren aka PrettySmallThings è una superstar dei Thingiverse e una scenografa designer nell'industria teatrale, che usa MakerBot per realizzare mobili e dettagli sorprendenti per i modelli in scala. È anche docente online in "Design per Desktop 3D Printing" al Maker Training Camp.

Anderson Ta è un esperto di fabbricazione digitale. Di giorno supervisiona il dFab Studio presso il Maryland Institute College of Art. Di notte, gestisce Matterfy LLC, promuovendo ed evangelizzando l'hardware di stampa 3D. Ha guidato alcuni dei primissimi workshop di stampa 3D negli Stati Uniti. È molto probabile che tu l'abbia incontrato a molte Maker Faires in tutto il paese.

Matt Griffin, capo dello Shootout dello scorso anno, è il direttore della comunità e del supporto di Adafruit Industries, ex community manager di MakerBot e autore del libro in uscita Progettazione e modellazione per la stampa 3D.

John Abella, passatempo ossessivo e appassionato di stampanti 3D, ha gestito 3D Printer Village al World Maker Faire di New York dal 2010 e ha scritto per il 2012 FAI la guida definitiva alla stampa 3D. Attualmente si sta preparando a insegnare workshop di assemblaggio di stampanti 3D con BotBuilder.net.

Eric Chu, MAKE Labs, guru della stampante 3D per interni e residenti, è anche uno studente di ingegneria, uno yo-yo hacker, un robot costruttore e un appassionato di riso fritto.

Matt Stultz, leader del gruppo 3D Printing Providence, è un fondatore di HackPittsburgh e un ex MakerBot, con esperienza nella stampa multimateriale e materiali avanzati.

Tom Burtonwood, artista ed educatore al Columbia College e alla School of Art Institute di Chicago, è anche co-fondatore dei servizi professionali The 3D Printer Experience e del negozio di vendita esperienziale a Chicago. Le sue opere sono state esposte da Brooklyn a Miami, da L.A. a Osaka. Tom è stato anche co-fondatore di Improbable Objects e ha partecipato al MakerBot MET # 3D Hackathon al Metropolitan Museum of Art di New York.

Lyra Levin, climber, aerialista, contorsionista, parkour noob e pilota Ninja 500, è una costruttrice compulsiva di cose e membro del collettivo artistico industriale Ardent Heavy Industries.

Chris McCoy, istruttore di stampa 3D presso TechShop di San Francisco, è anche co-fondatore di You3Dit, una rete globale distribuita di stampanti 3D e progettisti CAD.

Blake Maloof, game designer presso Toys for Bob (Skylanders, yo), autore del tutorial di Tinkercad nel 2012 FAI la guida definitiva alla stampa 3D.

Questo eterogeneo crüe è affiancato dagli editori MAKE Mike Senese e me, Keith Hammond, dall'ingegnere dello sviluppo dei prodotti Maker Shed Eric Weinhoffer, dallo studente di ingegneria e dagli alleati di MAKE Labs Ben Lancaster, e dai locali 3Ders della contea di Sonoma James Christianson e Derek Poartch.

Sì, ci stiamo ancora divertendo! Ecco alcuni scatti sinceri dei test di sabato: altre vette in arrivo.

Eric Chu riversa la sostanza B9.

Anna Kaziunas France aggiorna il team sul protocollo di test.

Matt Stultz (a destra) guida James Christianson attraverso la toolchain del software Up / Afinia.

Lyra Levin si alza nella griglia del Mini Kossel.



Si Può Essere Interessati

Dimostrazione di Thud Rumble sull'hardware DJ basato su Intel presso MakerCon

Dimostrazione di Thud Rumble sull'hardware DJ basato su Intel presso MakerCon


Scene del venerdì a Maker Faire

Scene del venerdì a Maker Faire


Questi bambini hanno costruito un esoscheletro per sollevare 400 libbre

Questi bambini hanno costruito un esoscheletro per sollevare 400 libbre


Annuncio della 3D Printed Habitat Challenge della NASA

Annuncio della 3D Printed Habitat Challenge della NASA