Quadri nanomolecolari stampati in 3D - 💡 Fix My Ideas

Quadri nanomolecolari stampati in 3D

Quadri nanomolecolari stampati in 3D


Autore: Ethan Holmes, 2019

L'opera di stampa 3D nanomolecolare dell'artista newyorkese Shane Hope è piuttosto spettacolare.

Lavorando nell'ufficio di MAKE, mi imbatto in molti resti / errori di stampa 3D, molti dei quali sono belli da soli. I dettagli di questa opera d'arte ricordano quei resti di stampa 3D, se avessero personalità e iniziassero a raggrupparsi socialmente. È un'interessante fusione tra glitch digitale e forma organica.

Shane lavora su acrilico, stampando forme 3D su scala nanometrica che sono state modificate dagli algoritmi di script che ha scritto lui stesso. Poi dipinge un po 'l'acrilico e poi ne stampa ancora. Stampa anche sul retro dell'acrilico e può mostrare attraverso, dove l'acrilico è disadorna sul davanti. Shane descrive il suo processo:

Dai repository di ricerca, ho appropriato file .pdb (Protein Data Bank), modelli di componenti di macchine nanomolecolari, origami scultoreo di DNA spazzatura e nuovi modelli di materiali inorganici come fogli di grafene, ecc. Con il sistema di visualizzazione molecolare PyMOL, ho overprocess o ornamentally-challenge modelli scrivendo ed eseguendo script Python per automatizzare algoritmicamente le derivazioni formali alternative, frattalizzare gli aminos dalle forme per eseguire la cristallografia generativa, il codice per il poderoso carbon chain, sovrasaturare le assegnazioni della tavolozza di colori all-of-the-above, deformare mesh e renderizzare glitch / ray tracciati. Il tutto è anche richiamabile riga per riga, io copro per indurre e accumulare raccolti di mutazioni molecolari. Da quel momento mi occupo delle coltivazioni prodotte con codice, raccogliendo la più netta e la novità esemplare, per così dire. Uso Gimp per comporre i rendering risultanti in stampe di pigmenti d'archivio 2D chiamate Quilt Qubit-Built. Quilts Qubit-built sono piani pittorici per pozzi a sfera playborground di pura operatività, tutti su atomico admin access-privs pittoresco.

Per elaborare i file per la stampabilità 3D, continuo a manipolare i miei modelli molecolari modded con MeshLab e li ritocco manualmente in batch in Blender. Intendo fare microsculture in fogli che incitino la più grande gamma di anomalie artifactural stile 'almos e un po' extraa '[sic]. Prevedo / gioco con epic-print-fallisce, accelera o di conseguenza consento a parti irregolari di creare collisioni che non fanno altro che far saltare le mie stampanti. Ho elaborato coscienziosamente un arsenale di impostazioni di stampa personalizzate per stampare più come dipingere. L'obiettivo è quello di individuare anomalie che esteticamente accentuano gli interstizi di modellazione molecolare / stampa 3D disordinati, rivelando come ognuno si traduca l'un l'altro con tensioni che "surriscaldano" il mezzo di prototipazione rapida.

Ho appena avuto una piacevole conversazione con Shane su strutture nanomolecolari, biomimetica, polvere intelligente e nebbia di utilità. Saluta Shane Hope e guarda le sue fantastiche opere d'arte a Maker Faire New York questo fine settimana, nel 3D Printing Village.

Shane Hope alla Maker Faire di New York 2013



Si Può Essere Interessati

REALIZZA Progetti - Volume 05

REALIZZA Progetti - Volume 05


Grant Imahara e la nuova serie di Mouser esplorano la tecnologia che rende le città più intelligenti

Grant Imahara e la nuova serie di Mouser esplorano la tecnologia che rende le città più intelligenti


MegaBet: Inside MegaBot's Journey per lanciare una Giant Combat Robot League

MegaBet: Inside MegaBot's Journey per lanciare una Giant Combat Robot League


Grant Imahara parla dei suoi robot

Grant Imahara parla dei suoi robot