Come un sedicenne è passato dall'hobbista al pilota commerciale di droni - 💡 Fix My Ideas

Come un sedicenne è passato dall'hobbista al pilota commerciale di droni

Come un sedicenne è passato dall'hobbista al pilota commerciale di droni


Autore: Ethan Holmes, 2019

Nota del redattore: Mark Mathias, che organizza la Maker Faire Westport nel Connecticut, ha condiviso con noi la storia di Ryan Felner, al secondo anno del liceo, che ha capito che se voleva iniziare un business drone, avrebbe bisogno di una licenza FAA per operare il suo drone. Ecco la storia di Ryan, raccontata da sua madre, Michele Felner.


Ryan è stato interessato alla fotografia, al video e al montaggio per un po '. Circa 1 anno e mezzo fa, Ryan divenne molto interessato ad avere un drone. Li ha ricercati a lungo, e alla fine abbiamo deciso di finanziare parzialmente il suo acquisto di droni DJI lo scorso anno ad aprile.

Ryan ha capito come registrare il drone con la FAA come un piccolo velivolo senza pilota (sUAS). È stato molto attento a seguire le regole per il funzionamento di un velivolo senza pilota: deve essere registrato; non deve volare entro un raggio di 5 miglia da qualsiasi aeroporto; deve volare sotto i 400 piedi e il pilota deve tenere il drone in vista.

Ha iniziato a scattare belle foto e ha creato splendidi video di case, la spiaggia e tutta la costa del New England durante le nostre gite in barca a vela. Le sue fotografie della nostra casa, con Compo Beach e il Long Island Sound sullo sfondo, sembravano professionali.

Ryan ha avuto l'idea di contattare i broker immobiliari per vedere se poteva fare qualche scatto per loro. All'inizio erano liberi, perché era un dilettante. Tuttavia, le sue foto erano così ben fatte, continuava a ricevere sempre più telefonate con le case da fotografare. Ha passato gran parte della scorsa estate a scattare foto in tutta la città.

The Norwalk Ora Ho sentito parlare di Ryan e l'ho intervistato per un articolo intitolato "Il business della fotografia di droni dello studente decolla", pubblicato il 28 ottobre nella sezione dedicata agli affari. Eravamo elettrizzati e orgogliosi, e ricevevamo telefonate da familiari e amici che lo vedevano. E 'stato così eccitante.

Fino a tardi quella notte. Ryan è andato online per ammirare il suo articolo ed è stato felice di vedere le persone hanno postato commenti. Ma erano orribili! La storia era stata ripresa da molte notizie diverse e siti di appassionati di droni. C'erano persone da tutto il paese che commentavano come ciò che stava facendo Ryan era illegale, dal momento che la FAA aveva appena implementato di recente i nuovi regolamenti UAS poche settimane prima.

Erano piuttosto negativi e cattivi, attaccando sia il giornalista che i suoi genitori. Tuttavia, alcuni altri commentatori hanno scritto a sostegno di Ryan. Hanno fatto notare come Ryan avrebbe potuto non sapere come molte persone non avessero mai sentito parlare del rilascio dei nuovi regolamenti in quel momento, e la gente dovrebbe "dare una pausa al ragazzo".

Ryan è rimasto inorridito nell'apprendere che i regolamenti FAA, rilasciati il ​​29 agosto 2016, hanno dichiarato che "Vola per lavoro", devi avere il tuo certificato pilota remoto e, tra le altre clausole, avere 16 anni per fare domanda per la licenza. I regolamenti ora stabiliscono che una volta che inizi a pilotare un drone, devi sapere perché volerai. Ci sono regole diverse e molto specifiche per decidere se stai volando per scopi ricreativi (come un hobbista) o commerciale.

Il giorno dopo, le cose sono andate ancora peggio. Ryan è tornato a casa da scuola per vedere un'e-mail da un rappresentante della sicurezza per la FAA. Gli ha detto di contattarli al più presto, o potrebbe essere sottoposto a multe salate. Il panico si insediò. Era talmente preoccupato che avremmo dovuto pagare un'enorme multa.

Abbiamo immediatamente scritto una risposta e spiegato quanto fosse devastato Ryan per l'articolo, in particolare per non agire in conformità con i nuovi regolamenti FAA. Ha detto che avrebbe cessato tutte le operazioni commerciali immediatamente e che avrebbe aspettato fino a quando non avesse potuto sostenere l'esame di pilota e richiedere una licenza adeguata per il suo sedicesimo compleanno prima di riprendere le operazioni commerciali future.

La risposta della FAA è stata fantastica. Il signor Aarons è stato così solidale e ha detto a Ryan che ha completamente capito come è successo, e che Ryan stava facendo esattamente la cosa giusta non assumendo altri posti di lavoro. Il signor Aarons ha poi inoltrato le e-mail a Marilyn Pearson, che è con la divisione Politica e implementazione della UAS della FAA. Ha lavorato duramente per educare gli appassionati di droni e implementare le nuove regole.

Lei e Ryan l'hanno inviata alcune volte e ha anche elogiato Ryan sul modo in cui stava comunicando con la FAA. Ryan si rivolse a entrambi di nuovo con altre domande mentre il suo sedicesimo compleanno si stava avvicinando e si stava preparando per sostenere l'esame. Entrambi i contatti della FAA si sono offerti di dargli assistenza se c'era qualcosa che non capiva nei suoi studi, poiché la sezione dei grafici aeronautici può essere alquanto complicata per qualcuno che non li ha mai visti prima. Erano entrambi così gentili.

Ci sono voluti sei lunghi mesi di attesa, ma siamo entusiasti di annunciare che, dopo aver studiato per la prova di pilotaggio remoto FAA, parte 107, durante tutte le vacanze di primavera, Ryan ha superato l'esame. Ryan è stato quindi invitato a esporre il suo drone alla Maker Faire Westport. Dopo una conversazione con Ryan al telefono, il signor Mathias ha saputo dell'esperienza di Ryan e gli ha chiesto se gli sarebbe piaciuto fare una presentazione alla Faire intitolata "Le avventure di un pilota Drone di 16 anni".

Marilyn Pearson, ispettore della sicurezza aerea della FAA di Hartford, ha presentato a Ryan la sua licenza alle Cerimonie di apertura di Maker Faire Westport sabato 22 aprile. Foto di Dave Curtis

Ryan era così entusiasta di partecipare a questo favoloso evento in città. Siamo stati così riconoscenti per questa favolosa opportunità! Quando Ryan ha detto alla signora Pearson (FAA) del suo prossimo discorso, era così entusiasta e felice per lui, che ha chiesto se poteva venire. Il signor Mathias ha avuto l'idea per lei di presentare Ryan con il suo certificato Remote Pilot Airman durante le Cerimonie di apertura!



Si Può Essere Interessati

Conoscenza perduta: luci al neon

Conoscenza perduta: luci al neon


Eitech - Il "set Erector" è tornato

Eitech - Il "set Erector" è tornato


Progetto CRAFT: Comic Book Starburst

Progetto CRAFT: Comic Book Starburst


Progetto CRAFT: Borsa per stuoie Yoga da vecchi pantaloni

Progetto CRAFT: Borsa per stuoie Yoga da vecchi pantaloni






Messaggi Recenti